Analizzatore di Rete – SPIN/PA3

L’attuale mercato globale impone a tutte le aziende di essere sempre più competitive e necessariamente più produttive. L’automazione industriale è la chiave dell’incremento di produttività, ma necessita di un sistema di alimentazione elettrica senza disturbi.

La Power Quality in questo contesto assume un ruolo chiave per evitare malfunzionamenti o interruzioni di processi e apparecchiature, che portano ad un aggravio di costi e di redditività dei prodotti e dei servizi. Intesa come bontà ovvero come corrispondenza alla normativa dei parametri di rete elettrica, interessa impianti sempre più vari e con applicazioni differenziate.

Gli analizzatori di rete SPIN/PA3 offrono una soluzione completa per il monitoraggio e la gestione dei principali parametri relativi alla power quality con elevata precisione.

Descrizione

L’attuale mercato globale impone a tutte le aziende di essere sempre più competitive e necessariamente più produttive. L’automazione industriale è la chiave dell’incremento di produttività, ma necessita di un sistema di alimentazione elettrica senza disturbi.

La Power Quality in questo contesto assume un ruolo chiave per evitare malfunzionamenti o interruzioni di processi e apparecchiature, che portano ad un aggravio di costi e di redditività dei prodotti e dei servizi. Intesa come bontà ovvero come corrispondenza alla normativa dei parametri di rete elettrica, interessa impianti sempre più vari e con applicazioni differenziate.

Oggi, infatti, l’introduzione capillare dell’elettronica di potenza ha comportato la presenza di carichi non lineari fortemente deformanti di vario tipo, tra cui: alimentatori, macchine per saldatura, UPS, azionamenti elettrici, ecc.

Le conseguenze di una inadeguata Power Quality conducono a problematiche produttive degli impianti, guasti prematuri dei macchinari e aumento dei costi dell’energia. La produttività degli impianti dipende dalla continuità del processo e dalla sua qualità. Cali o buchi di tensioni portano a interruzioni dirette della produzione, con immediate ricadute economiche sull’azienda, mentre sovratensioni o presenza di armoniche di corrente possono influire sull’efficienza dei macchinari incrementando la percentuale di scarto all’interno della produzione.

Caratteristiche Principali

Gli analizzatori di rete SPIN/PA3 offrono una soluzione completa per il monitoraggio e la gestione dei principali parametri relativi alla power quality con elevata precisione.

Ingressi Voltmetrici
Tipo di Ingresso Trifase + Neutro
Tensione Nominale Massima 600Vac fase-fase ÷ 347Vac fase-neutro
Campo di misura 20 ÷ 520 Vac fase-fase    –   10 ÷ 300 Vac fase-neutro
Campo di frequenza 45 ÷ 55 Hz
Tipo di misura Vero valore efficace (TRMS)
Modalità di Collegamento Linea Monofase o Trifase con Neutro
Ingressi Amperometrici
Corrente Nominale In Valore definito in base al tipo di TA installato
Tipo di Ingresso Trasformatore di Corrente
Tipo di misura Valore efficace (RMS)
Limite termico permanente +20% Ie
Accuratezza
Tensione di fase ± 0,5% (50 ÷ 300Vac) ± 0,5 digit
Corrente ± 1% (0,1 ÷ 1,2In) ± 0,5 digit

La registrazione costante delle misure legate alla Power Quality permette la valutazione dei parametri elettrici di interesse in modo puntuale. La flessibilità dei propri programmi di verifica consente analisi approfondite effettuate impostando soglie e scale configurabili per ciascuno dei parametri misurati. Le valutazioni che possono essere eseguite riguardano il rispetto delle caratteristiche della tensione fornite secondo normativa EN50160 e il contenuto di correnti armoniche secondo EN61000-3.

Grandezza Istant. Max Min Media
Tensione Fase-Neutro V(L1-N), V(L2-N), V(L3-N), V(L-N)EQU

X

X X

X

Correnti di Fase e di Neutro I(L1), I(L2), I(L3), I(N)

X

X X

X

Potenza Attiva P(L1), P(L2), P(L3), P(TOT)

X

X X

X

Potenza Apparente S(L1), S(L2), S(L3), S(TOT)

X

X X

X

Potenza Reattiva Q(L1), Q(L2), Q(L3), Q(TOT)

X

X X

X

Fattore di Potenza PF(L1), PF(L2), PF(L3), PF(TOT)

X

X X

X

Analisi Distorsione Armonica. Tensioni H2…H63 V(L1), V(L2), V(L3)

X

Distorsione Armonica Tensione THD-V(L1), THD-V(L2),

THD-V(L3)

X

X X

X

Analisi Distorsione Armonica Corrente H2…H63 I(L1), I(L2), I(L3)

X

Distorsione Armonica Corrente THD-I(L1), THD-I(L2), THD-I(L3)

X

X X

X

Contatori Energia kWh(TOT), kWh(PARZ.), kvarh(TOT), kvarh(PARZ.)

X

Timer Hr(TOT), Hr(PARZ.)

X

Oltre ad essere uno strumento di misura ed analisi individuale e puntuale, l’analizzatore di rete SFP PA/3F può essere strutturato e configurato come un sistema di gestione energetica, creando centri di consumo virtuali che sommano i consumi misurati dalle singole unità installate in impianto.

Il dispositivo offre due strumenti complementari per la visualizzazione dei dati e la gestione del sistema di misura:

  • La APP per smartphone e tablet (Android o iOS) che consente la configurazione del dispositivo, la connessione alla rete Wi-Fi locale e la visualizzazione dei dati sia in tempo reale sia dei dati storici.
  • La piattaforma web su cloud in internet che permette la visualizzazione e l’analisi di tutti i parametri registrati tramite “dashboard”, grafici e tabelle numeriche estraibili e consultabili in tempo reale, esportazione dei dati su fogli di calcolo XLSX. Tramite il proprio account, è possibile accedere ai dati 7 giorni su 7, tutti i 365 giorni dell’anno da qualsiasi computer, smartphone o tablet connesso a Internet.

Entrambe le soluzioni dispongono di una visualizzazione grafica ed una navigazione user-friendly e confortevole, permettendo di analizzare e interpretare i dati con un semplice e veloce colpo d’occhio. La possibilità di eseguire monitoraggi per periodi di tempo rilevanti (anche settimane o mesi) e la capacità di sincronizzazione degli eventi rilevanti con periodi temporali precisi consentono di evidenziare la correlazione tra i disturbi e particolari condizioni di rete.

Attraverso la piattaforma web, inoltre, consente una gestione puntuale dell’impianto, attraverso l’impostazione di soglie sui seguenti parametri: tensione, corrente, potenza attiva e reattiva, fattore di potenza, distorsione armonica di tensione e/o di corrente, mancanza di comunicazione tra il dispositivo e la piattaforma.

È possibile impostare una soglia di “warning” ed una di “alarm” per ognuna delle grandezze su indicate, al superamento della quale, si attiva un sistema di “alerting” tramite e-mail.

Scheda Tecnica
Scheda Tecnica
Analizzatore di Rete – SPIN/PA3

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Analizzatore di Rete – SPIN/PA3”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su